La segale verde sfida la secchezza – Risultati delle prove sulla segale verde 2019, Grassland: Chamber of Agriculture Bassa Sassonia

La segale a fette verdi non è solo un substrato importante per gli impianti di biogas. Anche nell'allevamento del bestiame può essere un ottimo integratore.

I risultati delle prove di varietà di quest'anno mostrano l'alto potenziale di resa delle varietà di segale verde appositamente coltivate. I risultati sperimentali con un confronto diretto dimostrano chiaramente i vantaggi di rendimento di Grünschnittroggensorten rispetto alle solite varietà di segale.

Questi differiscono dalle varietà di utilizzo del grano per una formazione di massa molto più precoce, più alta dopo l'inizio della vegetazione in primavera e anche un orecchio precedente (foto). Pertanto, è possibile un raccolto precoce a metà aprile – inizio maggio, con il tempo di raccolta utilmente dipendente dal tempo di semina del raccolto successivo, i.d.R. Mais, viene scelto. Nella primavera fredda, come quest'anno, la segale può utilizzare il periodo di vegetazione in aprile molto meglio per la resa rispetto al mais successivo. Diventa problematico per la seguente cultura, tuttavia, se manca l'acqua, come è avvenuto nelle ultime due sorgenti. Con l'inizio della trebbiatura dell'orecchio, il contenuto di fibra grezza della segale verde aumenta, per cui la qualità complessiva diminuisce drasticamente.

Cultura poco impegnativa

La segale verde è estremamente delicata, resistente e può, grazie al suo vigore rapido, utilizzare molto bene l'eventuale rimanenza di azoto nel suolo. Una sequenza di allegati con ad es. Il mais ha bisogno di luoghi con sufficiente approvvigionamento idrico, perché la segale verde consuma anche molta acqua a causa dell'elevata crescita di massa. L'umidità invernale generalmente sufficiente può utilizzare la segale verde in modo ottimale. Si spera che le precipitazioni autunnali e invernali riempiano il suolo ovunque quest'anno.

Una concimazione a N in autunno per un importo di max. 30-40 kg N / ha è possibile solo se la segale verde dopo il grano e fino al 15,9. ordinato e il terreno non fertilizzato organicamente a lungo termine (> 13 mg P / 100g di terreno) è ancora ricco di humus. Nel complesso, questo è probabilmente uno scenario raro. Informazioni dettagliate su questo includono ad es. l'articolo "La fecondazione autunnale è diventata più complessa" in Land & Forst, numero 28.

La gestione delle colture della segale verde è semplice. Per quanto riguarda l'intensità di protezione delle piante, è necessaria una spesa significativamente inferiore rispetto alla segale da granella. È un massimo di una singola misura di erbicida (in autunno), se mai un Fungizidmaßnahme nella fase del giro e (possibilmente combinato) pianifica una misura regolatrice della crescita. Spesso non è necessaria alcuna misura di protezione delle piante.

Condizioni di sviluppo 2018/19

La valutazione Niedersächsische del test della segale verde comprende il sito di Obershagen nel distretto di Hannover e il sito di Emsland Werlte.

A Obershagen il tentativo del 27.9 potrebbe essere eseguito nei tempi previsti in buone condizioni del suolo. A Werlte un po 'più tardi, il 10.10. Forato in condizioni di terreno asciutto. Per la semina sono stati utilizzati 350 Kč / M² ciascuno, come è consuetudine per le date successive per le popolazioni di cultivar di segale.

Il mite inverno ha assicurato un rapido sviluppo.

Le varietà Turbogreen e Higreen avevano già raggiunto una lunghezza della pianta di 20-25 cm a Obershagen alla fine di febbraio con un'ottima formazione di massa. Di conseguenza, una leggera nevicata a metà febbraio ha causato l'accampamento di queste specie.

Tuttavia, alcune di queste varietà sono state in grado di recuperare nel raccolto. Non si sono verificate malattie fogliari.

La vendemmia ha avuto luogo a Obershagen il 02.05. e a Werlte il 13.05.19. Nonostante le precipitazioni relativamente basse, si potrebbero ottenere ottimi risultati.

I rendimenti assoluti della sostanza secca sono stati in media di quasi 80 dt DM / ha a Obershagen e in media oltre 100 dt DM / ha a Werlte erano molto superiori a quelli dell'anno precedente e hanno dimostrato l'altissimo potenziale di resa della segale verde.

Risultati dei test e raccomandazioni sulla varietà

Ora ci sono 13 varietà di segale a fette verdi che sono state appositamente approvate per l'uso nella produzione intercrop invernale.

Oltre a un'alta resa di sostanza secca, la stabilità dovrebbe essere un altro criterio per selezionare la varietà di segale verde. La tabella 1 riassume i risultati 2018 e 2019 per le località di Obershagen e Werlte. La tabella 2 mostra le valutazioni di quest'anno nei nostri test sulle caratteristiche della lunghezza e dello stoccaggio dell'impianto, integrate dalla corrispondente classificazione dell'apprezzamento dello stock da parte del Bundessortenamt.

Come parte del test del valore con l'assortimento comune integrato transnazionale di appendici, nel 2019 sono state testate dieci varietà di segale verde approvate. La gamma di prodotti in Bassa Sassonia è stata integrata dalla varietà ibrida KWS Progas, che doveva essere utilizzata come varietà GPS per il confronto, e dalla miscela delle varietà Protector e Tero Green, che è particolarmente interessante ai fini dell'alimentazione a causa del maggiore contenuto di proteine ​​grezze.

La varietà Vitallo, che fornisce già rese stabili da diversi anni, ha proprietà agronomiche favorevoli e potrebbe quindi essere raccomandata per la coltivazione senza restrizioni, purtroppo non sarà più commercializzata.

Le cultivar Protector, Turbogreen e Traktor sono tra le varietà che sono state testate per diversi anni, che si sono dimostrate molto redditizie in condizioni in Bassa Sassonia e quindi possono essere trovate in una raccomandazione di coltivazione senza restrizioni. La varietà Spedogreen mostra anche una resa stabile perenne, anche nella valutazione nazionale. È anche raccomandato per la coltivazione. Anche la varietà Lunator ha mostrato in particolare quest'anno buoni risultati in termini di resa ed è consigliata per la coltivazione di prova.

L'esperimento proseguirà nei prossimi anni.

conclusione

  • Con la coltivazione della segale verde, in primavera è disponibile un raccolto precoce di foraggio verde. È quindi sullo sfondo di nuove carenze alimentari e il bene atteso produce un'intercropazione invernale particolarmente interessante. La coltivazione è semplice e il cibo può essere utilizzato per l'alimentazione di bovini o biogas. La segale verde è adatta per un sistema a doppio uso con mais. Tuttavia, ciò richiede un riempimento sufficiente dei suoli con precipitazioni durante l'inverno e un approvvigionamento idrico ragionevolmente sicuro.
  • Quando si sceglie una varietà, dovrebbero essere scelte le varietà verdi appositamente testate, poiché solo queste consentono di sfruttare il massimo potenziale di riproduzione in vista della resa che può essere raggiunta all'inizio dell'anno.