ÖVF-maggese (062) per la produzione di foraggi nella Bassa Sassonia, pagamenti diretti: Camera dell'agricoltura Bassa Sassonia

Le terre incolte dichiarate aree agricole prioritarie ai sensi dell'articolo 46, paragrafo 2, lettera a), del regolamento (UE) n. 1307/2013 da un agricoltore nella domanda unica devono essere mantenute in bianco durante tutto l'anno in cui la domanda è presentata.

A titolo di deroga, le autorità competenti dei Länder possono, a norma dell'articolo 25, paragrafo 2, del regolamento di attuazione dei pagamenti diretti, consentire eccezioni in aree in cui, a causa di condizioni meteorologiche sfavorevoli, sono disponibili alimenti insufficienti in generale o in singoli casi. In questi casi, viene preso in considerazione l'uso della crescita da parte del pascolo con gli animali o l'uso da taglio per il foraggio.

A causa della mancanza di precipitazioni nelle singole regioni e della contemporanea carenza di mangimi per molti allevamenti a causa della siccità dell'anno scorso, questa esenzione viene utilizzata a Niedersachen / Brema.

Se il caso eccezionale di un uso meteorologico di una ÖVF-Broche (062) è applicabile nel tuo impianto della Bassa Sassonia / Brema, è possibile scaricare il modulo allegato "Domanda di utilizzo di terre incolte ÖVF (062)", compilato completamente e, se necessario, con la relativa prova essere inviato all'ufficio competente delle licenze della Camera dell'agricoltura della Bassa Sassonia.

Un permesso è possibile alle seguenti condizioni:

Il richiedente

  • ha presentato domanda per le aree prioritarie ecologiche 062 nella singola domanda 2019
  • l'uso del taglio è necessario per l'alimentazione dei propri animali da allevamento
  • Il pascolo del maggese ÖVF (062) viene effettuato dal proprio bestiame
  • lo sfondo della carenza di cibo nella propria impresa è plausibilmente spiegato
  • il richiedente possiede foraggi o pascoli sufficienti
  • i dati meteorologici del rispettivo distretto sono tracciabili
  • o in alternativa alle stesse condizioni è anche a consegna gratuita della crescita a "terze parti" nell'ambito dell'assistenza di vicinato, a condizione che la terza parte sia anche richiedente in Niedersachsen e abbia specificato il bestiame nella domanda unica.

L'uso o il pascolo della maggese ÖVF è possibile solo dopo che la domanda è stata approvata dall'ufficio competente per le licenze della Camera dell'agricoltura della Bassa Sassonia. Senza permesso, è una violazione ecologica.

Un uso della crescita, z. B. per impianti di biogas o in vendita, non sono ammessi. Le restanti disposizioni della maggese ÖVF rimangono inalterate. Inoltre, l'uso di pesticidi e fertilizzanti su maggese ÖVF rimane proibito.

Per il terreno incolto richiesto come riserva e fascia di bordo (ÖVF 058), nonché la fascia di foresta (ÖVF 054) è già dal 01.07. un anno un uso tagliente o pascolo consentito dalla legge. Le strisce devono solo continuare a differire dalla zona agricola adiacente.

Un'estensione delle eccezioni nel 2019 alla coltura di cattura ÖVF (052) non è attualmente fornita dal ML!

La domanda di approvazione per ÖVF 62-fallow 2019 è a portata di mano autorità competente presentare alla Camera dell'agricoltura della Bassa Sassonia. Qui riceverai anche informazioni precise sullo stato della domanda presentata.