Grundfutterbörse: Il mercato digitale allevia gli sprechi di mangime, comunicati stampa: Landwirtschaftskammer Niedersachsen

Oldenburg – La lunga siccità fa sì che gli allevatori di bestiame creino, perché in molte aziende agricole il cibo è scarso. Gli stock di mais e le praterie, entrambi fornitori di mangimi per insilati per mucche, tori e vitelli, hanno subito danni ingenti a causa della mancanza di precipitazioni. Anche se dovesse piovere di nuovo, ci si dovrebbe aspettare in totale con gravi perdite di rendimento. Ciò ripete la situazione a volte drammatica dell'anno precedente, quando i mesi di siccità hanno portato molti allevatori di bestiame nella povertà esistenziale.

"Allora come oggi, il mercato dei mangimi di base su Internet può aiutare ad alleviare la carenza di cibo", afferma Gerhard Schwetje, presidente della Camera dell'agricoltura della Bassa Sassonia. Come forum neutrale portare le società di borsa che cercano o offrono foraggio. Molti agricoltori hanno dimostrato la loro solidarietà l'anno scorso e hanno aiutato i colleghi lavoratori in difficoltà. Nessuna azione una tantum nemmeno per Schwetje: "Quest'anno ho consegnato di nuovo la paglia nella regione di Cuxhaven".

Sotto www.lwk-niedersachsen.de/marktportal, le aziende della Bassa Sassonia e degli stati federali limitrofi, che producono più foraggi di quanti ne consumino, possono offrire i loro quantitativi disponibili di erba e insilato di mais, nonché fieno e paglia a quei manager che lavorano per i loro animali nella fattoria Cerca alimenti di base sono. L'iscrizione di offerte e richieste è gratuita. I fornitori e gli acquirenti devono solo registrarsi sul portale del mercato, accedere e inserire le informazioni di base come tipo di feed, quantità, disponibilità e opzioni di contatto. Per posta, gli agricoltori possono quindi concordare rapidamente un possibile commercio a diretto contatto tra loro. Le offerte e le richieste verranno eliminate al più tardi dopo quattro settimane.

Il mercato dei mangimi di base è stato sviluppato lo scorso anno dalla Camera dell'agricoltura della Bassa Sassonia insieme alle organizzazioni di consulenza del Centro verde della Bassa Sassonia. Oltre alla camera, questo include le popolazioni rurali della Bassa Sassonia, l'AG Landberatung, l'Arbeitsgemeinschaft der Beratungsringe Weser-Ems e la Landesverband der Maschinenringe Niedersachsen.


Permesso di utilizzo per comunicato stampa