Alta densità di decisori nel riciclaggioAKTIV e TiefbauLIVE – DEGA GALABAU la rivista per il giardino

Dal 5 al 7 settembre, il centro fieristico di Karlsruhe è diventato un cantiere di riciclaggio mobile e un cantiere di costruzione su larga scala: tonnellate di impianti di frantumazione pesanti, potenti escavatori e pale gommate hanno mostrato la loro potenza in piena azione. Il legno e il metallo furono fatti a pezzi, le macerie degli edifici vagliate, gli scavi furono scavati e la superficie stradale fu compattata. Durante i tre giorni della fiera, sono state movimentate ed elaborate 3.000 tonnellate di materiale. Il 94 percento dei visitatori professionali è stato molto soddisfatto della presentazione e della qualità degli espositori.

Stretta connessione di entrambi i settori

L'industria del riciclo e delle costruzioni si è incontrata per la seconda volta per le fiere dimostrative RecyclingAKTIV e TiefbauLIVE. I circa 8.500 visitatori (2017: 7.500) si sono convinti dell'efficienza e dell'efficienza delle circa 1.500 macchine e sistemi offerti e hanno confrontato i prodotti dei vari produttori nelle numerose dimostrazioni dal vivo. "Il concetto di doppia fiera è sorprendente: nel nostro sondaggio tra i visitatori, il 59 percento dei visitatori ha dichiarato di visitare le fiere proprio a causa della combinazione di riciclaggio e ingegneria civile", afferma Britta Wirtz, amministratore delegato di Messe Karlsruhe.

Oltre agli allegati, il trasporto e la movimentazione dei materiali è uno dei collegamenti delle due fiere dimostrative, nonché il riciclaggio delle macerie. Uno degli espositori in quest'area è la società Kurz Kurzbereitungsanlagen. Il direttore delle vendite Harald Weber parteciperà nuovamente in qualsiasi momento alle dimostrazioni: "Il centro espositivo di Karlsruhe è perfettamente adatto per le dimostrazioni dal vivo, l'infrastruttura è eccellente e le consegne di materiale vengono eseguite senza intoppi. Le nostre demo attirano visitatori nel nostro stand, dal quale abbiamo generato un numero incredibile di richieste e realizzato vendite dirette. Mentre le industrie del riciclaggio e dell'ingegneria civile si stanno avvicinando sempre di più, stiamo raggiungendo due importanti gruppi target di visitatori presso il RecyclingAKTIV e TiefbauLIVE. "

238 espositori provenienti da 15 paesi

Un totale di 238 produttori e rivenditori sono venuti a Karlsruhe per presentare le loro macchine e attrezzature a un pubblico qualificato. "Questo è il 18 percento in più di espositori rispetto all'ultima volta. Siamo particolarmente orgogliosi di aver aumentato la percentuale di espositori internazionali al 20 percento – un aumento del sette percento ", sintetizza Claudia Nötzelmann, project manager delle due fiere. C'erano espositori provenienti da 15 paesi rappresentati, compresi tutti i paesi vicini della Germania, come Italia, Gran Bretagna, Finlandia e Svezia. Inoltre, molte associazioni e gruppi di specialisti hanno utilizzato la doppia fiera come occasione per ulteriori eventi di formazione, gruppi di lavoro e conferenze.

Scambia visitatori da posizioni leader

I visitatori riconoscono anche l'appello internazionale delle fiere di dimostrazione, come mostra l'indagine: i visitatori provenivano da tutta la Germania e da 18 nazioni. Pia Steiner di Lindner-Recyclingtech, austriaca, classifica le demo sulle aree d'azione come una "forma ideale di presentazione dei nostri prodotti" e elogia la percentuale di visitatori internazionali: "Usiamo la fiera per coltivare i contatti e acquisire nuovi clienti, e abbiamo avuto più visitatori internazionali nello stand di Previsto, ad esempio, dall'Estonia, dall'Ungheria e dalla Serbia. "La buona opportunità di conquistare nuovi clienti si riflette anche nel sondaggio dei visitatori, poiché il 65% dei partecipanti alla fiera ha visitato per la prima volta il RecyclingAKTIV e TiefbauLIVE.

"Il numero e soprattutto l'alta qualità dei visitatori ci ha sorpreso positivamente", afferma Matthias Stasius di Liebherr-Hydraulikbagger. "L'obiettivo del nostro aspetto fieristico è stato quello di rendere più noti i nostri strumenti di attacco per il settore delle costruzioni e del riciclaggio – questo è ciò che siamo riusciti a Karlsruhe". L'indagine sui visitatori conferma: il 98% ha partecipato alle fiere di interesse professionale. Particolarmente degno di nota è la percentuale crescente di decisori: un terzo appartiene al management o al top management, un altro terzo sono proprietari e imprenditori indipendenti.

Sono state organizzate ampie aree dimostrative sull'area esterna di 80.000 metri quadrati di RecyclingAKTIV e TiefbauLIVE. Il 29 percento degli espositori ha mostrato i propri prodotti in piena azione, presso il proprio stand o in una delle quattro aree di intervento: rottami e metallo, legno e biomassa e la costruzione di strade e canali nei cantieri campione. Ci sono state dieci ore di dimostrazioni dal vivo al giorno da sole.

I tour affrontano le innovazioni legali e la tendenza alla digitalizzazione

Il clou del programma di sostegno è stato, oltre alle aree di intervento, i tour dei visitatori per la prima volta su argomenti come la digitalizzazione nella costruzione di strade, l'ordinanza sui materiali da costruzione sostitutivi o il giardinaggio e l'abbellimento del paesaggio, che sono stati presentati per la prima volta e moderati da esperti. Oltre all'area esterna, gli espositori hanno avuto la possibilità di presentare il proprio portfolio nelle aree interne collegate direttamente e 6.500 metri quadrati. "Con il nostro stand abbiamo avuto un'ottima posizione nella hall con un buon traffico pubblico. Abbiamo particolarmente apprezzato i tour dei visitatori, in cui siamo stati in grado di spiegare il nostro sistema di raccordi idraulici ai partecipanti esperti in pochi minuti. Tutto sommato, siamo estremamente soddisfatti di TiefbauLIVE ", afferma Nedim Cetin, direttore generale di Vp GmbH – Groundforce.

Anche la società svizzera Gipo è completamente soddisfatta: "Il mio personale di vendita è stato impegnato tutto il giorno, quindi non siamo solo soddisfatti della qualità, ma anche del numero di clienti e del risultato finale. Perché abbiamo venduto alcune attrezzature. Inoltre, complimenti alla direzione equa per la sua azione molto cortese e competente, sia nella costruzione, nella pianificazione e nella logistica o nella fornitura di infrastrutture – questo è eccezionale e tutto è andato in modo molto professionale ", afferma Marc Glarner, responsabile vendite.

Dal 10 al 12 giugno 2021 la Messe Karlsruhe ospiterà il RecyclingAKTIV – Fiera dimostrativa per lo smaltimento, il riciclaggio e l'ingegneria civileLIVE – Fiera dimostrativa per l'ingegneria stradale e civile.