Le immissioni naturali non hanno motivo di precipitare – DEGA GALABAU la rivista per il giardino

Il Quinto Senato Civile della Corte Federale di Giustizia ha stabilito il 20 settembre 2019 che un proprietario non può in genere chiedere la rimozione di alberi dal suo vicino a causa delle immissioni naturali che emettono sulla sua proprietà, a condizione che siano rispettate le normative statali esistenti per la piantagione a distanza sono. Il BGH fornisce informazioni dettagliate su tutti gli sfondi.