Bad Saulgau vince due volte l'oro: DEGA GALABAU la rivista per il giardino

v. l.: Ulrich Kiebler, Helga Brey, Michael Köberle, Elisabeth Gruber, Klaus Nerlich, giardiniere cittadino Jens Wehner, Niklas Gentner, sindaco Doris Schröter, responsabile ambientale Thomas Lehenherr © & nbspStadtverwaltung Bad Saulgau

Una settimana dopo l'etichetta d'oro al più grande concorso federale tedesco sulla biodiversità "StadtGrün naturnah" e la vittoria nazionale dell'Intesa Florale, la città di Bad Saulgau ha vinto la medaglia d'oro al concorso "Entente Florale Europe". Il villaggio Weyher nel Palatinato ha ricevuto una medaglia d'argento. 350 ospiti hanno partecipato alla cerimonia di premiazione internazionale a Haus vicino a Schladming in Stiria.

Oltre alla medaglia d'oro di oltre 10 kg, la città di Bad Saulgau ha ricevuto due premi speciali per il suo impegno. Il premio speciale "premio per le migliori pratiche" ha ricevuto solo due città partecipanti. Bad Saulgau ha ricevuto questo premio per la ricca vegetazione della città e un certificato speciale per il NaturThemenPark.

"Il fatto che la piccola città con il suo concetto verde e lo sviluppo urbano ecologico sia ora ai vertici del livello europeo è uno sviluppo che non avremmo ritenuto possibile solo pochi anni fa, e ne siamo orgogliosi e ora stiamo iniziando a lavorare anche sulla biodiversità Dopotutto, la natura è la nostra base di esistenza: molte persone, associazioni e organizzazioni hanno lavorato al progetto e i premi vanno a tutti e alla natura ", ha dichiarato Thomas Lehenherr, responsabile ambientale di Bad Saulgau, che insieme al giardiniere cittadino Jens Wehner è principalmente responsabile di questo successo.

Il sindaco Doris Schröter è contento della "medaglia d'oro europea". "Questo è uno sviluppo incredibilmente positivo per la nostra città – la scorsa settimana l'oro e il vincitore nazionale al concorso nazionale" StadtGrün naturnah "e ora anche l'oro alla più grande competizione europea di questo tipo non può essere battuto, è una conferma che siamo sulla buona strada Questa è la nostra carta vincente ora, ora dobbiamo fare pubblicità intensamente, allineare di conseguenza il marketing della nostra città e continuare i nostri sforzi con tutte le nostre forze – per la città, i suoi cittadini, i nostri ospiti e per la causa è meraviglioso ".

Hanno partecipato otto paesi

Solo una città e un villaggio per paese potevano partecipare alla competizione. In totale, otto paesi europei hanno partecipato al concorso: Austria, Repubblica Ceca, Ungheria, Paesi Bassi, Belgio, Irlanda, Italia e Germania. La domanda se la città di Bad Saulgau potesse immaginare di partecipare alla competizione europea veniva da Erfurt. Il vicepresidente della giuria, Rüdiger Kirsten, conosceva bene il concetto ambientale di Bad Saulgauer e lo considerava sufficientemente elevato da poter esistere anche a livello europeo.