Fertilizzazione del magnesio negli asparagi, asparagi: Camera dell'agricoltura Bassa Sassonia

Possibili situazioni di carenza di magnesio

Nei fertilizzanti per asparagi, l'uso di fertilizzanti contenenti magnesio è diventato sempre più importante negli ultimi decenni. Con l'uso crescente di fertilizzanti contenenti NPK, ci sono stati ancora e ancora sintomi di carenza di magnesio. Le strategie di fertilizzazione, come quelle spesso utilizzate negli asparagi, che introducono nel suolo elevate quantità di potassio, ammonio o persino calcio, possono portare alla competizione cationica nell'assorbimento dei nutrienti da parte della pianta e quindi a una carenza. Uno squilibrio nell'assunzione di nutrienti può quindi provocare una carenza di magnesio nella pianta. Questa carenza viene anche definita carenza fisiologica, poiché, in linea di principio, sono presenti quantità sufficienti di magnesio nel suolo, ma l'assorbimento è inibito. La carenza di magnesio ha un effetto diretto sulla riduzione della produzione di carboidrati attraverso la fotosintesi (la funzione del magnesio come atomo centrale della clorofilla). Inoltre, il magnesio è attivamente coinvolto nella distribuzione di carboidrati nella pianta. Gli studi dimostrano che nella carenza di magnesio i carboidrati rimangono nelle foglie. Questo ti porta a una ridotta crescita delle radici. Soprattutto per gli asparagi come piante che formano i rizomi, che mettono il loro potenziale di guadagno nell'anno precedente grazie allo stoccaggio di carboidrati nel rizoma, si dovrebbe quindi evitare la carenza di magnesio. Inoltre, il magnesio è coinvolto nella formazione delle proteine. Nella carenza di magnesio, la sintesi proteica è inibita, in modo che le particelle elementari delle proteine, gli aminoacidi, si accumulino nelle cellule vegetali. Questo arricchimento è attraente, ad es. per i parassiti di animali e funghi, in modo che possa verificarsi una maggiore suscettibilità alle malattie (germinazione di lance di asparagi). Anche il tessuto in crescita spugnoso e mastig (Mittelstrahlverbräunung negli asparagi) può quindi essere il risultato di carenza di magnesio.

Ragioni per una maggiore fecondazione del magnesio

L'introduzione degli ibridi maschili negli anni '80 ha comportato un aumento delle rese per ettaro con una conseguente deprivazione di nutrienti più elevata. Pertanto, è stata prestata maggiore attenzione alla fornitura di terreno di magnesio disponibile. Oggi, le perdite di magnesio dovute alla lisciviazione, specialmente su siti sabbiosi e leggermente acidi, possono portare a uno spostamento sfavorevole della percentuale di cationi nel terreno. Il magnesio è relativamente mobile nel terreno, il legame con gli scambiatori del suolo non è molto forte. Eventi di forti piogge o estati molto secche con irrigazione singola molto elevata (luoghi molto leggeri possono avere una profondità di penetrazione di un centimetro per millimetro di precipitazione) possono quindi portare alla lisciviazione nel sottosuolo.

Inoltre, negli ultimi anni è stato più volte osservato che anche nel nord alcune aree hanno un pH troppo basso. Gli scambi mostrano valori di pH troppo bassi per gli asparagi. Questi terreni sabbiosi leggermente acidi possono causare una bassissima saturazione di magnesio degli scambiatori di terra, in modo che il magnesio sia presente nella soluzione del suolo. Spesso la mollica ha anche un contenuto molto più basso rispetto al sottosuolo, quindi è consigliabile eseguire campionamenti fino a una profondità di 90 cm.

Le aziende agricole che vogliono aumentare il pH su aree nel terreno leggermente acido e sabbioso degli asparagi dovrebbero prestare molta attenzione alla disponibilità e ai livelli di magnesio, poiché anche gli ioni calcio liberi competono con gli ioni magnesio disponibili gratuitamente. Per i terreni con fabbisogno di calce, quindi, sono disponibili anche calcari con magnesio. I terreni senza o con bassi livelli di calce possono essere forniti con sali di magnesio ad azione neutra e idrosolubili (ad esempio, kieserite). Inoltre, in queste aree si può anche prendere in considerazione una fecondazione del potassio contenente magnesio.

Possibilità di utilizzo pratico

I fertilizzanti idrosolubili al magnesio, come la kieserite, possono semplicemente essere sparsi sul terreno e quindi lavorare con il percolato nell'area del rizoma degli asparagi. La quantità necessaria di fertilizzante dipende dalle esigenze del raccolto e dai risultati del sondaggio del suolo. Le raccomandazioni sulla concimazione si basano generalmente sulle classi di contenuto del suolo. In linea di principio, si dovrebbe mirare alla classe di contenuto di suolo C.

Tuttavia, la fertilizzazione fogliare con sali di Epsom non è raccomandata a causa del rischio di ustioni chimiche sulla fillocladia, poiché ciò favorisce l'infestazione di malattie delle foglie (Stemphylium). Un equilibrio mirato sulla radice è comunque più significativo a causa dell'elevata mobilità del magnesio nel terreno. Una fertilizzazione eccessiva con magnesio e effetti collaterali associati è quasi impossibile, soprattutto nelle posizioni leggere di Spargeld.