Molti candidati non richiesti nonostante l'apprendistato aperto – DEGA GALABAU la rivista per il giardino

In Germania, i candidati alla formazione e alle aziende trovano sempre più difficile raggiungersi. Oltre al cosiddetto problema di adattamento, la mancanza di mobilità può essere una causa. Ciò è chiaro dal "Country Monitor Vocational Training 2019".

In Germania, i candidati alla formazione e alle aziende trovano sempre più difficile raggiungersi. Nel 2009, non è stato possibile riempire circa 17.000 apprendistati, sebbene esistessero ancora 93.000 candidati non aggiornati, quasi 58.000 posti di formazione vacanti nel 2018 e 78.000 candidati in cerca.

In termini puramente matematici, la situazione è ulteriormente migliorata per coloro che cercano formazione. A livello nazionale ci saranno quasi 97 apprendistati per 100 candidati nel 2018, nel 2016 ce ne sono stati 94 e nel 2007 solo 85. Inoltre, il numero di posti di formazione offerti e il numero di tirocinanti di apprendistato sono aumentati nel 2018 rispetto all'anno precedente. , Tuttavia, le opportunità di formazione sono distribuite a livello regionale in modo molto diverso. Mentre ci sono 100 candidati in Baviera e 105 in Turingia, ci sono solo 86 a Berlino.

Sempre più frequentemente, si verifica il fenomeno noto come il problema della corrispondenza, che si verificano contemporaneamente luoghi di formazione non occupati e candidati non supportati. Ci sono molte ragioni per questo: ci sono alcuni giovani interessati agli apprendistati disponibili, ma nessun contratto di apprendistato è concluso perché la società non considera i candidati idonei o i giovani non la considerano abbastanza attraente. Oppure i candidati sono interessati a una diversa forma di apprendistato. La mancanza di mobilità può anche essere una causa se ci sono aziende di formazione e candidati in diverse regioni.

Ciò è evidente dal Country Monitor Vocational Training 2019, i cui risultati sono riassunti in questo opuscolo (vedi pdf sotto). Il Ländermonitor beruflich Bildung 2019 è un progetto di ricerca dell'Istituto di ricerca sociologica di Gottinga (SOFI) insieme al Dipartimento di formazione aziendale e sviluppo del personale dell'Università di Gottinga (Prof. Susan Seeber) ed è finanziato dal Bertelsmann Stiftung. Il Ländermonitor esamina l'equità e le prestazioni dell'IFP negli Stati federali per un periodo di tempo comparativo. Vengono valutati i dati dell'Istituto federale per l'istruzione e la formazione professionale, la Federal Employment Agency e gli uffici statistici dei governi federali e statali, nonché i documenti sulle politiche di formazione professionale degli stati federali.