Il Robinia è l'albero dell'anno 2020 – DEGA GALABAU la rivista per il giardino

"Con Robinia pseudoacacia, i fiduciari dell'albero dell'anno hanno scelto una specie di albero che stuzzicherà gli spiriti di ambientalisti, pianificatori urbani e silvicoltori", ha dichiarato la nuova regina tedesca degli alberi, Charlotte Baumann, il 24 ottobre, annunciando la decisione – e spiegandola in dettaglio – ,

Introdotta oltre 300 anni fa nell'Europa centrale, la locusta nera è una rivale della nostra flora nativa in quanto è un maestro nel colonizzare gli habitat più inospitali. "Il segreto del loro successo sta nel sottosuolo: i batteri che vivono sulla radice fissano l'azoto nell'aria. Questo si accumula nel terreno – per aree naturali a basso contenuto di azoto come praterie o dune interne questo di solito significa la fine ", ha detto la regina tedesca degli alberi. Sebbene la percentuale di robinia nelle foreste tedesche sia bassa intorno allo 0,1%, è quasi indistruttibile dove sono stabilite le specie arboree. La robinia è quindi nell'elenco delle specie arboree invasive.

Eppure, con il crescente riscaldamento globale, le specie potrebbero diventare portatrici di speranza: tollerante al sale e alle immissioni, si adatta bene al clima urbano e alle difficili condizioni del suolo. Come pascolo delle api, è un protagonista importante nell'estrazione del miele in periodi di abbattimento degli insetti e svolge quindi un ruolo importante nell'impollinazione di altre specie. Il loro legno duro ha un alto livello di resistenza agli agenti atmosferici ed è un'alternativa ideale al legno tropicale all'aperto. Affinché la robinia svolga un ruolo nella miscela di foreste resistenti al clima, sono necessarie ulteriori ricerche forestali intense.

Il spesso confuso con l'acacia Robinia (quindi anche Scheinacazie) abbellì nel 17 ° secolo, i primi giardini e parchi barocchi. Presto trovarono impiego nel mio lavoro a causa del loro legno insolitamente duro e i silvicoltori osarono i primi tentativi di portarli nella foresta. Come un pionierbaumart colpito dalla crescita insolitamente rapida nella prima decade di vita, ma deluso dalla qualità del bagagliaio. Tuttavia, il legno può essere usato molte volte: è resistente, resistente agli agenti atmosferici e ancora popolare per la costruzione di ponti, attrezzature per parchi giochi e mobili da giardino.

Notizie dalla fondazione

Alla fine del 2018, il fondatore Dr. Ing. Silvius Wodarz è morto. Lascia un vuoto nella fondazione dell'albero dell'anno, ma anche per la silvicoltura. Stefan Meier è il nuovo presidente della Fondazione dall'autunno 2018. La regina tedesca degli alberi Charlotte Baumann è impegnata nel 2020 in un discorso equilibrato sul suo padrino, la Robinie. Un sostenitore dedicato che trova nel patrono e il ministro federale Julia Klöckner.

Ulteriori informazioni sono disponibili all'indirizzo www.baum-des-jahres.de.