Progetto EIP-Agri "PAF = PoultryActivityFarm", Sperimentazione: Camera dell'agricoltura Bassa Sassonia

problema:

Il beccarsi le piume e il cannibalismo sono un problema di vasta portata nel mantenere galline e tacchini in termini di benessere degli animali e anche dal punto di vista economico, e finora il problema è stato affrontato dall'accorciamento profilattico del becco superiore. Dal governo federale e dall'industria, in Germania è stata decisa la rinuncia rilevante per il benessere degli animali e socialmente richiesta alla dolorosa perdita del becco. Al fine di evitare il beccarsi delle piume e il cannibalismo negli allevamenti di pollame in futuro, è necessario adottare misure di gestione e ottimizzare l'ambiente abitativo. Concetti di allevamento innovativi per l'impiego automatico di galline ovaiole e tacchini potrebbero dare un contributo.

progetto:

Il progetto è diviso in due pilastri:

  1. Colonna: galline ovaiole
  2. Pilastro: tacchini

Fuori dalle colonne sono diventati due obiettivi diversi formulato e curato.

Nel galline ovaiole Se un sistema di lavoro già esistente deve essere ottimizzato con ampi test pratici.

Obiettivo per il mangimi per tacchini è sviluppare un impianto di assunzione automatica che tenga conto del comportamento di raccolta specifico per specie.

il Focus delle indagini è stato posto sui seguenti aspetti:

  • Accettazione e attrattiva di diversi materiali di impiego
  • Spesa e frequenza dell'offerta
  • Influenza sul comportamento animale, v.a. Piumaggio e cannibalismo
  • Clima stabile e struttura dei rifiuti
  • la salute di calcio
  • carico di lavoro
  • economia

Vari prototipi per l'impiego di tacchini:

  1. Impianto per l'alimentazione di vari cereali e legumi
  2. Combinazione di assunzioni e strutture per la biancheria da letto
  3. Impianto di collocamento automatico per offrire insilato di mais

durata:

  • Durata: 05/2016 – 08/2019 (40 mesi)
  • Gruppo operativo: Università di Medicina Veterinaria di Hannover (coordinamento del progetto)

Camera dell'agricoltura Bassa Sassonia

4 allevamenti di galline ovaiole

3 operazioni di allevamento di tacchini e tacchini

Christina Balz (LWK), Katja Kulke, Melanie Schmidt e J. Stracke (tutti TiHO) hanno lavorato al progetto. La guida tecnica nel progetto è stata fornita dal Dr. med. P. Hiller e il dott. Ing. med. vet. Spindler eseguito.

Che cos'è EIP-Agri?

Nella Comunità europea dell'innovazione (EIP Agri), agricoltori, consulenti, scienziati e altre parti interessate lavorano insieme lungo la catena del valore in un gruppo operativo (OG). Un problema viene affrontato attraverso soluzioni innovative dalla pratica agricola. L'obiettivo è un intenso scambio di conoscenze in agricoltura e silvicoltura sostenibili e produttive. La produttività dovrebbe essere mantenuta preservando le risorse, proteggendo l'ambiente e aumentando l'efficienza.

Finanziato nell'ambito del partenariato europeo per l'innovazione "Produttività e sostenibilità in agricoltura" (EIP Agri).

Ulteriori informazioni sul progetto:

Rete EIP Agrar & Innovation Niedersachsen

Ufficio di rete tedesco