Stazione sperimentale per l'allevamento di suini della Camera dell'agricoltura della Bassa Sassonia a Wehnen, livello di competenza: Camera dell'agricoltura della Bassa Sassonia

Stazione sperimentale per l'allevamento di suini della Camera dell'agricoltura della Bassa Sassonia a Wehnen

L'attenzione si concentra sul miglioramento del benessere e della salute degli animali, studiando strategie alternative di allevamento sostenibile, interazione uomo-animale, carico di lavoro umano, qualità del prodotto, efficacia in termini di costi e miglioramenti nella gestione dei nutrienti.

Struttura, struttura e sfida

La Camera dell'Agricoltura della Bassa Sassonia gestisce un'azienda agricola a Wehnen da oltre 50 anni. Nel 2015, l'azienda è stata costantemente orientata verso le sfide poste dall'allevamento suinicolo, dall'allevamento e dalla coltivazione. Soprattutto negli ultimi anni, il benessere degli animali, il benessere degli animali e la gestione dei nutrienti sono diventati al centro dell'attenzione di consumatori, agricoltori e politici. La fattoria Wehnen ha una superficie totale di 110,5 ettari (ha), di cui 50,75 ha di proprietà e 59,75 ha sono terreni in affitto a lungo termine. Nell'allevamento di suini, nel sito di Wehnen è stato gestito un sistema chiuso con circa 100 scrofe e circa 800 postazioni di alberi. Alcuni suinetti sono commercializzati a livello regionale tramite il centro zootecnico. I cereali auto-coltivati ​​dalla fattoria di prova per la coltivazione di seminativi e piante vengono alimentati al proprio bestiame. Il letame risultante funge da fertilizzante per le proprie aree.

A Wehnen verrà istituito un centro per l'allevamento sostenibile con un approccio interdisciplinare. Una parte essenziale del collegamento in rete è la stazione sperimentale per l'allevamento di suini, la stazione sperimentale per la coltivazione di seminativi e piante, il supporto scientifico delle università agricole della Bassa Sassonia, le imprese e il collegamento con le aziende agricole di pratica. Il trasferimento dell'ufficio distrettuale di Oldenburg Nord intensificherà il trasferimento di conoscenze nella pratica attraverso i consulenti.

La collaborazione con l'Università di Medicina Veterinaria di Hannover ha riorientato il sito di sperimentazione. Sulla base di questa base, sono stati pianificati numerosi progetti e sono stati trovati partner nel trasferimento delle conoscenze. Sono attualmente in corso numerosi progetti, che misurano le immissioni e le emissioni in uno "status quo" come primo passo. Nella seconda fase, vengono eseguite e valutate misure idonee per la riduzione. Vedi figura 1

Le priorità includono questioni relative al miglioramento del benessere e della salute degli animali, all'esplorazione di strategie alternative di allevamento sostenibile, interazione uomo-animale, carico di lavoro umano, qualità del prodotto, efficacia dei costi e miglioramento della gestione dei nutrienti.

Nel progetto InnoPig sul sito sono stati osservati oltre 156 passaggi di rifiuti e oltre 2.000 suinetti. I risultati del progetto sono disponibili. Il progetto comune della Germania settentrionale si forma con partner della scienza, dell'industria e dell'agricoltura. Puoi avere un'idea del corso del progetto e della fattoria sperimentale di suini a Wehnen nel video qui sotto.

Attualmente, sono stati ricostruiti più scomparti nelle stalle per la scrofa e l'ingrasso. Il progetto Consortium progetto per l'abbandono del taglio della coda nei suini "KoVeSch" mira a fornire agli allevatori di suini un sostegno concreto per misure di ottimizzazione specifiche dell'azienda agricola, che consentano loro di fare a meno del controllo della coda dei suini.