Progetto del consorzio "KoVeSch" per evitare la raccolta della coda nei suini, sperimentale: Camera dell'Agricoltura Bassa Sassonia

Lo scopo del progetto del consorzio è fornire agli allevatori di suini un supporto concreto per misure di ottimizzazione specifiche dell'azienda agricola che consentano loro di fare a meno della raccolta della coda di maiale.

1. Obiettivo

È severamente vietato l'attracco di routine di code di maiali. Si ripete ripetutamente nelle imprese di allevamento di maiali il morso della coda del disturbo comportamentale. Questo problema è un evento multifattoriale e si verifica in animali sia tagliati che non allevati in tutte le forme di alloggio. Al momento, il benessere e il benessere degli animali sono fortemente al centro dei consumatori e della politica. Il tema del progetto è l'obiettivo menzionato nel Programma per il sostegno all'innovazione del Ministero federale dell'alimentazione e dell'agricoltura (2015) per sviluppare concetti che promuovano il benessere degli animali tenendo conto della competitività.
Lo scopo del progetto del consorzio è quello di sviluppare un supporto concreto per misure di ottimizzazione specifiche dell'azienda agricola che dovrebbero consentire all'allevatore di fare a meno di un accovacciamento di coda a lungo termine nei suini. Inoltre, saranno sviluppati e testati diversi metodi innovativi di rilevazione precoce del morso della coda. In questo modo, agli agricoltori devono essere offerte opportunità in caso di un problema emergente da morso di coda, al fine di adottare adeguate misure di intervento e evitare gravi conseguenze economiche rilevanti per il benessere degli animali.
Il progetto del consorzio comprende istituzioni statali federali in tutta la Germania. Il progetto consiste in diversi sottoprogetti che si svolgono in parallelo su diverse stazioni sperimentali.
I partner del progetto includono:

  • Friedrich Loeffler Institute, Istituto per il benessere e la zootecnia degli animali
  • Christian-Albrechts-University (CAU) Kiel, Istituto per l'allevamento e la zootecnia
  • Istituto statale bavarese per l'agricoltura
  • Centro di istruzione e conoscenza – Allevamento di suini, Allevamento di suini – Boxberg (LSZ Boxberg)
  • Camera dell'agricoltura Nord Reno-Westfalia / Centro sperimentale ed educativo Agricoltura Haus Düsse
  • Camera dell'agricoltura Schleswig-Holstein / LVZ Futterkamp
  • Camera dell'agricoltura Bassa Sassonia / VS Wehnen

2. Materiale e metodi

Il punto di partenza del progetto sono l'allevamento di suinetti convenzionali e le penne da ingrasso. In queste baie vengono ampiamente implementati i precedenti risultati sull'abbandono del maiale Schwanzkupieren. Sulla base di queste baie ottimizzate al massimo, viene perseguito un nuovo approccio in cui le misure vengono gradualmente ridotte. Con questa procedura, alla fine del progetto, saranno descritte in dettaglio varie possibilità di implementazione delle misure di ottimizzazione necessarie per evitare l'attracco della coda ("dall'ottimale al necessario"). Inoltre, i costi e il carico di lavoro sono registrati e dovrebbero servire l'agricoltore come base aggiuntiva per il processo decisionale. Le varie misure di ottimizzazione riguardano le aree di strutturazione strutturale e tecnica, alimentazione e gestione. Le misure di ottimizzazione includono anche la prevenzione e il trattamento delle malattie al fine di valutare l'influenza sulle strategie di elusione dei distici di coda.


Pacchetto di lavoro LWK Nds:

Nella stazione sperimentale di suini di Wehnen, la sezione A6 di allevamento di suinetti per l'allevamento di suinetti e la sezione di albero M2 vengono convertite nel concetto di "KomfortPlus Bay". L'assistente di progetto impiegato accompagna il lavoro di conversione e adattamento.

  • Attuazione delle misure che sono state discusse nel gruppo di progetto.
  • Raccolta di dati biologici che accompagnano il processo
  • Input per programmi software, come Programma di gestione della mandria "Sauenplaner", "Programma di intervento per morso di coda SchwiP …
  • Raccolta di dati mediante valutazioni del comportamento degli animali e morso della coda
  • Misurazione di gas nocivi, come ammoniaca, CO2, …
  • Assistenza per l'installazione / adattamento di tecniche sperimentali, ad es. Osservazione e tecnologia video
  • Fornitura e cura di scrofe, maialini e suini da ingrasso
  • Partecipare alle riunioni del progetto per riunire e discutere i risultati

pianificazione del progetto:

La durata del progetto è di 36 mesi.

Il periodo di approvazione va dal 15.08.2018 al 14.10.2021.

Ulteriori informazioni sul progetto: