"InnoMelk" Valutazione standardizzata e orientata alla pratica del processo di mungitura con l'aiuto di uno strumento software, sperimentale: Landwirtschaftskammer Niedersachsen

"InnoMelk" Valutazione standardizzata e orientata alla pratica del processo di mungitura con l'aiuto di uno strumento software

obiettivo

I difetti nella funzione o nell'attrezzatura delle mungitrici hanno in molti casi un effetto negativo sulla produzione di latte, sulla velocità di mungitura e sulla salute della mammella. Problemi con l'igiene del latte sono spesso associati anche alle attrezzature di mungitura, ad es. in relazione al successo della pulizia e della disinfezione delle parti delle attrezzature di mungitura. Non sempre, tuttavia, la colpa è dell'attrezzatura di mungitura o dell'attrezzatura del sistema di mungitura, se si tratta di problemi. Occasionalmente, le cause reali risiedono nella progettazione strutturale, nell'organizzazione del lavoro o nei processi di lavoro o persino nella composizione della mandria. In questo caso, l'interazione tra le condizioni esistenti (uomo – animale – tecnologia – progettazione strutturale) deve essere meglio coordinata.

Affinché la valutazione globale del processo di mungitura e le possibili cause dei problemi abbiano luogo, l'inclusione della struttura di mungitura nell'azienda agricola, degli animali, della persona e dei processi di lavoro deve pertanto essere considerata in aggiunta alla struttura di mungitura stessa. Ciò può essere fatto attraverso una selezione sistematica degli aspetti più importanti rilevanti per il successo della mungitura e la loro inclusione in successive raccomandazioni d'azione. Lo scopo del progetto di innovazione del gruppo operativo InnoMelk è quindi quello di sviluppare una procedura standardizzata e orientata alla pratica per l'ottimizzazione del processo di mungitura e guidare sistematicamente l'utente attraverso l'acquisizione dei dati e aiutare nella valutazione del processo di mungitura e nella derivazione delle azioni raccomandate. Lo strumento di analisi da sviluppare a tale scopo può essere utilizzato dai consulenti e dagli stessi agricoltori.

La base per la valutazione standardizzata del processo di mungitura è stata sviluppata in collaborazione con gli agricoltori di vari allevamenti da latte. I centri degli agricoltori attivi sono la Società scientifica dei consulenti produttori di latte (WGM), nonché i rappresentanti dell'Associazione degli agricoltori e delle costruzioni Schleswig-Holstein eV (ALB-SH eV), la Camera dell'Agricoltura della Bassa Sassonia e della Renania settentrionale-Vestfalia, l'Università di scienze applicate di Kiel e l'Università cristiana Albrechts Kiel coinvolto nello sviluppo (Project Management: Centro di ricerca e sviluppo University of Applied Sciences Kiel GmbH).

Materiale e metodi

Dalla primavera del 2017, gli allevamenti di bestiame da latte sono stati selezionati per la fase di test, che ha permesso di registrare i dati nelle loro aziende. I prerequisiti erano:

  • Box con sala di mungitura, con o senza pascolo,
  • Sito operativo nella Germania settentrionale
  • Partecipazione regolare al test di rendimento del latte da parte dell'associazione di controllo statale,
  • Utilizzo di un sistema elettronico di gestione della mandria,
  • Ultimo controllo del sistema di mungitura secondo DIN ISO 6690, non più di 1 anno fa.

La raccolta di dati comprendeva informazioni sulla tecnica di mungitura, la routine di mungitura, i tempi di presenza degli animali nella sala di mungitura e il progetto strutturale. Tra le altre cose, sono state effettuate misurazioni sul percorso del vuoto sotto la tettarella, sono state registrate le routine di lavoro, il flusso d'aria durante la mungitura, il grado di mungitura, le misurazioni della tettarella, le condizioni della tettarella e il comportamento degli animali, nonché i dati del programma di gestione della mandria e il test di resa del latte.

risultati

L'acquisizione dei dati sui vari aspetti è stata completata e rientra nel contesto di numerosi articoli scientifici nella valutazione. Le pubblicazioni sono previste per il 2019. I progetti di follow-up dovrebbero quindi tradurre i risultati in uno strumento di analisi basato su software.

Coordinatore del progetto:

Dr.sc.agr. Angelika Häußermann

Istituto di ingegneria dei processi agricoli

Christian-Albrechts-University Kiel

Max Eyth Street 6

24118 Kiel

Telefono: 049 431 880-1544

E-mail: ahaeussermann@ilv.uni-kiel.de

Ulteriori informazioni sul progetto:

Rete EIP Agricoltura e innovazione S-H

risultato Poster