Chelsea Flower 2020 mostra attenzione alla sostenibilità: la rivista DEGA GALABAU per il giardino

M & G mostra il giardino di Hugo Bugg e Charlotte Harris. & NbspBugg / Harris

La RHS (Royal Horticultural Society) ha recentemente pubblicato un elenco dei grandi dello spettacolo e ha presentato i progetti per il Chelsea Flower Show dal 19 al 23 maggio 2020 a Londra. Molti designer sono dedicati alle sfide del cambiamento climatico. Sono evidenziati materiali sostenibili e metodi di agricoltura ecologica.

Creare spazi verdi belli e sostenibili nelle città in crescita è ciò che i designer pluripremiati Hugo Bugg e Charlotte Harris definiscono il loro obiettivo. Per questo vogliono aprire luoghi trascurati in città. Nel giardino di casa progettato per lo sponsor della mostra M&G, usano materiali riciclati e mostrano tecniche di gestione dell'acqua. La scelta delle piante si basa, come in molti altri giardini espositivi, sull'idoneità al clima sempre più caldo.

I giardini nella loro funzione di catalizzatori climatici sono un tema ricorrente. Ad esempio, una foresta che purifica l'aria e una piscina che filtra l'acqua sono presentate come elementi chiave nel City Garden of the Future di Peter Chmiel e Chin-Jung Chen di Grant Associates. Il "Giardino di Guangzhou" mira a conciliare le esigenze di esseri umani e animali. Le funzioni climatiche degli alberi continuano ad essere affrontate dal giardino di Facebook, progettato ancora una volta dal medaglia d'oro Joe Perkins. "Growing the Future" presenta le proprietà rinnovabili e sostenibili del legno. Tutto sommato, il legno sarà esposto in molti giardini del Chelsea Flower Show 2020 come materiale da costruzione.

"Salmo-SaFe", risultati, progetti: Camera dell'Agricoltura della Bassa Sassonia

Gli sforzi per ridurre la prevalenza della salmonella nell'allevamento di suini sono ancora di particolare interesse per la sicurezza alimentare. Il numero assoluto di casi di diarrea umana causata dalla

Agente isolante – piano per tutte le situazioni meteorologiche, prati: Camera dell'Agricoltura Bassa Sassonia

Quest'anno sono stati presi molti fondi in modo che l'erba sulle praterie possa raggiungere la maturità dopo danni ai topi e ai tipi. È consigliabile investire anche in agenti insilianti?

Specialisti della Camera dell'agricoltura della Bassa Sassonia presso l'Agritechnica, Comunicati stampa: Camera dell'agricoltura della Bassa Sassonia

Con una vasta gamma di informazioni, gli esperti della Camera dell'Agricoltura (LWK) Niedersachsen saranno rappresentati alla più grande fiera mondiale sulla tecnologia agricola Agritechnica di Hannover dal 10 al 16