Prova comparativa dei mangimi n. 29/19 Mangime supplementare per fattrici e puledri, alimentazione: Landwirtschaftskammer Niedersachsen

Test comparativo di alimentazione mista n. 29/19 Mangime supplementare per fattrici e puledri

Il VFT controlla le informazioni del produttore mediante analisi in laboratorio (accuratezza della dichiarazione), valuta gli ingredienti e gli additivi più importanti e valuta le istruzioni di alimentazione fornite dai produttori per quanto riguarda gli elementi (area di applicazione, foraggio grossolano e foraggio ecc.). Ulteriori informazioni sui test del VFT sono disponibili su Internet all'indirizzo www.futtermitteltest.de. Qui puoi anche trovare i risultati di diversi tipi e regioni di feed.

Commentando i risultati

Nella parte sinistra della tabella dei risultati sono elencate le informazioni del produttore. Le informazioni variano notevolmente. Dal 6,3 al 9,0% di ceneri grezze, dal 14,0 al 20% di proteine ​​grezze, dal 7,0 al 12,2% di fibre grezze, dal 3,0 al 5,5% di grassi grezzi, di calcio di 0, Dal 9 all'1,4% e nel caso del fosforo dallo 0,4 allo 0,80%. In questo modo, l'alimentazione supplementare con i diversi alimenti di base e altri alimenti concentrati, z. Come i cereali, a seconda della qualità e della quantità possono essere combinati.

Durante il controllo da parte della VFT, vengono prese in considerazione le tolleranze specificate nella legislazione sui mangimi. Le deviazioni rilevate dalle informazioni sono documentate nella tabella dei risultati nella sezione "Differenze di risultati". Al 5,6%, un mangime era significativamente superiore al grasso greggio specificato del 3,0%. Poiché le cavalle da riproduzione desiderano un elevato contenuto energetico, è possibile tollerare il valore più elevato. Un feed conteneva il 17,0% di proteine ​​grezze invece del 15,0%. Ancora una volta, il valore più alto può essere assunto perché i broodmares hanno una domanda molto elevata di proteine ​​grezze (digeribili indigeribili). Tuttavia, un alimento ha anche meno metamminina dell'amminoacido di quanto indicato, il che riduce la qualità delle proteine. Un altro feed ha mostrato solo il 3,3% di grassi grezzi invece del 5,0%. Ciò non deve essere dannoso se l'approvvigionamento energetico complessivo non è troppo limitato. Nel caso di questo alimento, è stato stampato un valore errato quando è stata fornita l'energia digeribile, poiché il contenuto di 13,2 MJ di DE / kg non può essere confermato né dal contenuto di nutrienti dichiarato né dai risultati di laboratorio. Dai valori di analisi, viene calcolato un valore di 11,4 MJ DE / kg, che rappresenta un contenuto energetico medio. Il contenuto ME dichiarato è confermato entro tolleranza.

Per tutte le altre diete di prova, i risultati trovati corrispondevano ai valori dichiarati.

I valori guida per l'alimentazione di allevamento sono almeno il 14,0% di proteine ​​grezze, max. 15,0% di fibra grezza e per rame tra 20,0 e 60,0 mg / kg. Tutti i mangimi testati avevano almeno il 14,0% di proteine ​​grezze. A causa della crescita del puledro, un alto apporto di proteine ​​grezze della cavalla è molto importante. Inoltre, la qualità della proteina grezza è importante. Il contenuto di aminoacidi essenziali, ad es. B. lisina, metionina, influenza la crescita del puledro. Per le fibre grezze, tutti i mangimi sono rimasti al di sotto del valore massimo, compreso tra 7,0 e 12,2%. Il rame sei tu. a. importante per la formazione di nervi e tessuto connettivo. I valori di rame sono nell'intervallo desiderato per tutti i mangimi testati, ma per due mangimi a livelli leggermente elevati di mangimi 77,8 e 80,8 mg / kg, rispettivamente.

Le istruzioni per l'alimentazione sono necessarie per un uso corretto a seconda della categoria animale e del disegno della razione. Per la maggior parte dei mangimi ci sono istruzioni per l'alimentazione per la categoria di animali, la progettazione della razione e la quantità di mangime concentrato. Sono fornite ulteriori informazioni. Mancano solo tre alimenti per mangime le informazioni sulla progettazione della razione (riferimento al Raufuttergabe necessario).

Il contenuto energetico non è sempre pubblicato dalle compagnie di alimentazione. Tuttavia, un calcolo della razione è possibile solo con i corrispondenti dati energetici in energia digeribile (DE) o nel frattempo anche in energia convertibile (ME). Il VFT determina i contenuti energetici in base a una formula di stima. In questo test, i livelli di energia in DE sono compresi tra 11,1 e 12,4 MJ, in ME tra 9,8 e 11,1 MJ. Fondamentalmente, i livelli di energia utilizzabile sono più bassi perché la quantità di fibra grezza è considerata negativa e la quantità di proteina grezza è classificata più bassa.

I risultati dei test attuali (vedi appendice) sono validi solo per le consegne di mangimi testate.