Cambio di gestione all'inizio dell'anno – DEGA GALABAU la rivista per il giardino

All'inizio del nuovo anno, l'ufficio dell'area verde di Francoforte ha una nuova gestione: l'ex vice capo Heike Appel è subentrato a Stephan Heldmann, che si è ritirato il 1 ° gennaio 2020 – dopo 16 anni come direttore dell'ufficio e un totale di 30 anni nell'ufficio dell'area verde.

“Stephan Heldmann ha fatto molto per la città di Francoforte e i suoi cittadini per molti anni e ha realizzato importanti progetti. Vorrei ringraziarlo moltissimo per questo e per i suoi instancabili sforzi ", ha affermato la Direttrice dell'ambiente Rosemarie Heilig e inoltre:" Sono felice di continuare il percorso verso Francoforte più verde con Heike Appel e di trovare soluzioni per un design ecologico del verde urbano. “Un ritratto dell'ufficio dello spazio verde, pubblicato su FLÄCHENMANAGER nella primavera del 2019, è disponibile nel pdf in basso.

Dopo aver studiato manutenzione statale presso l'Università di Scienze Applicate di Wiesbaden, Heike Appel ha lavorato per diversi anni negli uffici di architettura del paesaggio nell'area del Reno-Meno prima di trasferirsi nell'ufficio dell'area verde di Francoforte nel 1996. Qui è stata inizialmente responsabile della pianificazione delle strutture all'aperto presso scuole e asili nido, in seguito come capo dipartimento per lo sviluppo del progetto e la pianificazione generale.

Nel 2004 l'ormai 56enne è diventato vicedirettore dell'ufficio spaziale verde come capo del dipartimento di progettazione e costruzione, sotto la sua guida l'ufficio spaziale ha riprogettato gran parte della banca principale del centro città, ma anche a Niederrad, Fechenheim e Schwanheim, e ha gradualmente rinnovato gli edifici elencati Parchi come il Grüneburgpark, l'Höchst Stadtpark o, attualmente, l'Ostpark, è orgogliosa dello sviluppo dell'Hafenpark: “La pianificazione stessa è stata eccezionale. Il sondaggio online ci ha fornito un quadro abbastanza preciso del tipo di parco che Francoforte vorrebbe vedere. Siamo stati in grado di implementare la maggior parte delle tue idee. E sono sempre felice di come l'Hafenpark sia stato accolto sin dall'inizio. ” In futuro, Heike Appel continuerà a coinvolgere i futuri visitatori del parco: “A mio avviso, i progetti e i piani non sono più applicabili senza la partecipazione pubblica. Anche se i processi impiegano più tempo, alla fine tutti sono più felici e il risultato complessivo è migliore. "