Fertilizzazione del letame: il periodo di blocco legale termina il 31 gennaio, comunicati stampa: Camera dell'Agricoltura della Bassa Sassonia

Fertilizzazione del letame: il periodo di blocco legale termina il 31 gennaio

Oldenburg – Il periodo di blocco per i fertilizzanti azotati stabilito dall'ordinanza sui fertilizzanti termina venerdì (31 gennaio). Ciò consentirà agli agricoltori di diffondere questi fertilizzanti nelle aree a seminativo e prateria dall'inizio di febbraio. Il legislatore ha prescritto questa pausa perché la vegetazione riposa nei mesi invernali e assorbe quasi nessun nutriente.

Il periodo di blocco riguarda letame, letame liquido, digestato proveniente da impianti di biogas, escrementi di pollame, fertilizzanti minerali azotati e molti fanghi di depurazione. Secondo l'ordinanza sui fertilizzanti, non possono essere sparsi sui seminativi dal 1 ° ottobre al 31 gennaio e sulle praterie dal 1 ° novembre al 31 gennaio.

Periodo di blocco abbreviato per letame

Per il letame e il compost c'è solo un periodo di blocco di un mese abbreviato dal 15 al 15 gennaio. Il suo azoto è legato organicamente e viene convertito in una forma disponibile per le piante e assorbito dalla vegetazione a temperature più elevate, quando la natura si risveglia.

Anche con la fertilizzazione precoce all'inizio di febbraio fino all'inizio della vegetazione, non vi è alcun rischio significativo di perdita di azoto nei pascoli. Con aree intatte, ciò è dovuto al denso tappeto erboso e alla radice sentita, in cui i nutrienti sono molto ben legati. I risultati dei test mostrano anche che le perdite di ammoniaca durante questo periodo sono inferiori rispetto a quando il prodotto è stato applicato nella marzo più calda.

La concimazione deve essere adattata alle esigenze della pianta

In linea di principio, la concimazione deve essere adattata alle esigenze delle piante. A tale scopo, è necessario selezionare il tempo di fecondazione e la quantità di fertilizzante in modo tale che i nutrienti vengano assorbiti il ​​più completamente possibile dalle piante. Il pavimento deve essere ricettivo. Se il terreno è saturo di acqua, manto nevoso chiuso o terreno permanentemente congelato, non devono essere applicati concime, digestato e altri fertilizzanti azotati e contenenti fosfati.

La novità di quest'anno è che i fertilizzanti organici liquidi, come letame liquido, letame liquido e digestato su seminativi coltivati ​​- ovvero terreni coltivabili su cui coltivano attualmente colture – possono essere applicati al suolo solo in strisce o direttamente nel suolo. Lo scopo del regolamento è quello di ridurre le emissioni di ammoniaca nell'atmosfera, che sono significativamente più elevate quando si distribuiscono letame e digestato su una vasta area rispetto a quando si diffondono vicino al suolo utilizzando un tubo flessibile di trascinamento, una scarpa di trascinamento e distributori di slot.

L'ampia tecnologia di distribuzione sui pascoli non è più raccomandata

Inizialmente i regolamenti si applicano solo ai seminativi, non ai pascoli e ai seminativi. Nei prossimi anni, le solite tecniche di ampia diffusione, come piastre deflettrici o ugelli orientabili, possono continuare ad essere utilizzate lì. Tuttavia, a causa degli svantaggi noti – scarso utilizzo di azoto, suscettibilità al vento, contaminazione occasionale dei mangimi – queste tecniche non sono più raccomandate, nemmeno sui pascoli.


Autorizzazione a utilizzare i comunicati stampa


Circolare dell'ufficio distrettuale, 01/2020, rapporti regionali: Camera dell'Agricoltura della Bassa Sassonia

Cari gestori, Dopo il successo della fiera agricola dell'anno scorso, 70 rinomate aziende specializzate tedesche e olandesi si presenteranno di nuovo quest'anno dal 19 al 21 febbraio 2020 ad Aurich

Più visitatori, ancora più internazionali, ancora più innovativi: DEGA GALABAU la rivista per il giardino

Aumento significativo del numero di visitatori ad Aquanale. © & nbspKoelnmesse GmbH Crescita significativa dei visitatori, corridoi completi, buoni affari e maggiore internazionalità: l'Aquanale 2019, International Trade Fair for Sauna.Pool.Ambiente,

Task force sui danni delle foreste: rapporto sulla situazione dello scarabeo di corteccia nel febbraio 2019, Waldschutz Aktuell: Camera dell'agricoltura Bassa Sassonia

L'anno scorso, lo sviluppo di giovani coleotteri era già stato completato in molti luoghi 2 settimane prima rispetto agli anni normali. Inoltre, lo scorso anno c'è stato un aumento della