Concorso per l'insilaggio della Bassa Sassonia 2019: i tuoi risultati a colpo d'occhio, prati: Camera dell'Agricoltura della Bassa Sassonia

Molte aziende di mangimi hanno dovuto far fronte alla carenza di mangimi dell'anno precedente e gli animali hanno dovuto essere nutriti durante l'inverno acquistando mangimi e / o mangiando paglia. Sullo sfondo, la primavera del 2019 e la crescita dell'erba erano ambite. Se il primo taglio di erba fosse ancora in grado di produrre rese in gran parte soddisfacenti, nel prossimo futuro non ci sarebbero più precipitazioni, che sono la base per una buona crescita dell'erba.

Sulle praterie, la resa annuale nel 2019 può essere nuovamente classificata sotto la media. Un altro problema aggravante in varie aree di pascolo è stato aggiunto a questa situazione: danni al topo di campo.

L'attività dei topi di campo è aumentata nel corso del 2019. I tappeti erbosi furono parzialmente distrutti e le loro volte lasciarono prati gravemente danneggiati. Pertanto, alla fine dell'estate dell'anno, a seconda dell'entità del danno, quasi nessun foraggio potrebbe essere raccolto.

Nonostante la spiacevole situazione della produzione di mangimi nel 2019, non vi sono stati svantaggi nella partecipazione volontaria degli agricoltori alla competizione per l'insilamento degli insilati di erba e mais. Questa campagna viene spesso utilizzata anche per scoprire le possibilità di un feed di alta qualità e per competere con i colleghi.

Il foraggio è stato urgentemente e rapidamente necessario nel 2019 a causa dei fallimenti delle colture del 2018. Gli insilati d'erba della prima crescita erano caratterizzati da un elevato contenuto energetico e di proteine ​​grezze. Entrambi i parametri indicano una data di raccolta precoce, generalmente praticata.

Le successive crescite hanno mostrato maggiori variazioni nel valore del foraggio perché la siccità ha influenzato la crescita dell'erba a livello regionale. La crescita delle foglie è limitata dallo stress da calore e siccità e le erbe sviluppano sempre più parti generative. Ciò ha un impatto negativo sul valore nutrizionale del mangime.

Una situazione simile esisteva per il mais, che ha mostrato uno sviluppo molto diverso a livello regionale a causa della situazione meteorologica. Nel sud della Bassa Sassonia, c'erano raccolti di mais che dovevano essere raccolti in anticipo per evitare che si seccassero completamente. La formazione dei pistoni, che è il fornitore per l'amido prezioso e ad alta energia, varia ampiamente nelle regioni. Per una buona qualità, entrambe le posizioni con buona ritenzione idrica e le aree meglio fornite con precipitazioni erano vantaggiose. Nell'ambito della competizione sull'insilato di mais, i vincitori hanno quindi preferito provenire dalla regione nord-occidentale o nord-orientale della Bassa Sassonia.

L'immagine era simile per i vincitori della competizione sull'insilato di erba. Inoltre, anche gli agricoltori della Bassa Sassonia hanno ottenuto buoni risultati qui.

La tabella seguente offre una panoramica dei vincitori della competizione sull'insilato di erba e mais. Il settore dei vincitori del premio è stato caratterizzato da un punteggio elevato nel 2019. Le differenze nelle qualità dei vincitori del primo, secondo e terzo posto sono minime.

Informazioni dettagliate sull'andamento della competizione sull'insilato sono disponibili nei file allegati.