Insieme per un apprendistato di successo, settori professionali: Camera dell'Agricoltura della Bassa Sassonia

In realtà li accompagna anche prima che sappiano che vogliono diventare agricoltori e dopo aver completato con successo la loro formazione. Perché il suo lavoro include anche la rappresentazione della professione di "agricoltore" nelle fiere del lavoro e la cura della "ex associazione" per gli studenti professionali.

La diversità della sua professione non può essere negata. Ad esempio, si reca nelle scuole professionali per svolgere corsi di formazione sulla gestione dei libri di relazione e quindi li controlla per l'ammissione agli esami. Organizza anche gli esami ed è in procinto di sostenere gli esami finali pratici sulle società di formazione. "Ciò significa che la maggior parte degli appuntamenti di vendita rientrano in estate", afferma, il che è un piacevole effetto collaterale del suo campo professionale.

"È una collaborazione tra tirocinanti, società di formazione, scuole professionali e Camera dell'Agricoltura", afferma Haschen. Perché tutti mirano a consentire una solida formazione. Il buon rapporto tra tutte le aree semplifica, ad esempio, l'organizzazione di un'azienda per un test pratico. Dal momento che ha conosciuto gli insegnanti della scuola professionale sin dal suo apprendistato, qui c'è anche un ottimo rapporto di lavoro.

Heiko Haschen stabilì un contatto con la Camera dell'Agricoltura durante i suoi studi agricoli all'Università di Scienze Applicate di Osnabrück quando scrisse la sua tesi di laurea insieme alla Camera dell'Agricoltura e alla "Società della Bassa Sassonia". Naturalmente, ciò è stato particolarmente apprezzato nella sua candidatura, tanto che aveva già un lavoro in camera due mesi dopo aver completato gli studi.