Progetto DBU "ADAM: biodiversità nei pascoli permanenti utilizzati intensivamente: miglioramento delle misure di coesistenza dell'agricoltura e della conservazione della natura", natura e paesaggio: Camera dell'Agricoltura Bassa Sassonia

Progetto DBU "ADAM: biodiversità nelle praterie permanenti ad uso intensivo: miglioramento delle misure nella coesistenza dell'agricoltura e della conservazione della natura"

"ADAM" è un progetto di ricerca e attuazione transdisciplinare per aumentare la biodiversità in prati intensivi. In futuro, le conoscenze scientifiche saranno utilizzate per la consulenza sulla biodiversità, nonché per lo sviluppo e la valutazione tecnica di misure concrete per promuovere la biodiversità nel contesto della coltivazione intensiva di prati. Oltre all'efficacia ecologica di queste misure, vengono esaminati gli aspetti aziendali (confronto costi-benefici). Il progetto è finanziato dalla German Federal Environmental Foundation (DBU).

ADAM sta per laDiversità di specie in uso intensivo Dprati: lamisure di rivalutazione in Magricoltura e conservazione della natura. L'obiettivo del progetto è lo sviluppo e la sperimentazione di misure pratiche ed economicamente valide per migliorare la biodiversità nel pascolo permanente utilizzato intensivamente nella Germania settentrionale. Ciò avviene in stretta collaborazione con i partner della scienza, della Camera dell'Agricoltura, della conservazione della natura e dell'agricoltura intensiva, delle fattorie tradizionali.

I seguenti partner del progetto stanno collaborando al progetto ADAM:

  • Università di Gottinga
    • Dipartimento di Scienze delle praterie (project management / coordinamento)
    • Institute for Plant Ecology and Ecosystem Research
    • Dipartimento di Economia agraria e sviluppo rurale
  • Camera dell'agricoltura Bassa Sassonia
  • Camera dell'agricoltura Schleswig-Holstein
  • Michael Otto Institute presso NABU
  • Dodici allevamenti di praterie della Germania settentrionale

I risultati del progetto ADAM dovrebbero provenire dalla pratica. L'attuale ambito di promozione della biodiversità con un'intensa gestione delle praterie viene esplorato mediante una potenziale analisi. Misure comprovate come la semina e il trasferimento di colture vengono implementate e ottimizzate sperimentalmente in aziende selezionate insieme agli agricoltori. Il focus delle indagini è sugli effetti sulla diversità di piante, insetti e uccelli, ma anche su tutti i fattori di costo e sui possibili usi della crescita in azienda. Le misure (ulteriormente) sviluppate congiuntamente, che sono state verificate per la loro efficacia, devono trovare la loro strada nella consulenza e nelle pratiche agricole in futuro.

I compiti principali della LWK Bassa Sassonia sono la raccolta di dati sulla struttura operativa e dati sulla gestione del territorio, la supervisione delle operazioni del progetto e il sostegno all'attuazione sperimentale di misure.

Ulteriori informazioni sul progetto ADAM sono disponibili sul sito web della Deutsche Bundesstiftung Umwelt (DBU) o presso la Georg-August-Universität Göttingen,

Durata del progetto: da dicembre 2018 a giugno 2022


Il sondaggio fornisce spunti interessanti: DEGA GALABAU la rivista per il giardino

Quali competenze sono importanti in futuro? L'allenatore e leader del seminario Johann Detlev Niemann è arrivato in fondo a questa domanda. Nella metà invernale del 2018/19, studenti, specialisti e manager

Quasi 100 anni LBZ Echem

stampare Webcode: 01036060 Il Centro di educazione agricola di Echem ha ormai una storia quasi centenaria, in cui si è sviluppato in base ai cambiamenti nella zootecnia e alle attuali

Valutazione completa dei costi latte 2017/18 – Produzione di latte soddisfacente, Wirtschaftsberatung: Landwirtschaftskammer Niedersachsen

Uno sguardo all'analisi dei costi completi di 166 aziende lattiero-casearie della Bassa Sassonia mostra una migliore campagna lattiera 2017/2018 rispetto all'anno precedente, perché in media è stato possibile ottenere una