Le piogge non stagionali hanno colpito la produzione di mango in Andhra Pradesh – semi e piante

Il mango è una delle principali colture nelle regioni di Krishna occidentale e Nuzividu coltivate in circa 50.000 ettari.

I coltivatori di mango del distretto di Krishna nell'Andhra Pradesh, famoso per le varietà Banganpalli, Chinna Rasalu e Pedda Rasulu, si aspettano perdite del 50% circa a causa di piogge non stagionali e vento ad alta velocità.

I coltivatori hanno dichiarato che la produzione complessiva è relativamente bassa al 50%, sebbene il raccolto completo sia ancora previsto fino alla fine del mese. Inoltre, a causa del blocco, i commercianti locali non sono in grado di sollevare i prodotti dagli agricoltori per rifornirli ai mercati al dettaglio.

Andhra Pradesh ha circa 1,5 lakh acri coltivati ​​a mango e la resa media è di circa 4,5 tonnellate per acro. “Il raccolto è quasi pronto per essere raccolto. Ma a causa delle piogge non stagionali, dubitiamo di un raccolto abbondante dai frutteti di mango ", hanno affermato i funzionari del dipartimento di orticoltura.

Inoltre, nelle fasi iniziali, ci sono stati episodi di fioritura ritardata e attacchi di tripidi ai frutti, riducendo così la produttività totale, hanno detto i funzionari. L'attacco di Mangu o tripidi aveva colpito le aree costiere e la maggior parte dei fiori, che erano destinati a diventare frutti, appassiti a causa dei forti venti che quasi scuotevano l'intero albero.

Il mango è una delle principali colture nelle regioni di Krishna occidentale e Nuzividu coltivate in circa 50.000 ettari. "A causa di Covid-19, la disponibilità di squadre di lavoro per la raccolta è un problema e anche se la raccolta è gestita in qualche modo, i conducenti per spostare i camion sono difficili da allineare", hanno affermato i commercianti Nuzividu al mercato di Nunna, che è uno dei più grandi mercati di mango in Asia .

“Il calo della produzione è dovuto alla fioritura tardiva degli alberi a causa dell'inverno prolungato e delle condizioni meteorologiche irregolari. Tuttavia, prevediamo che il raccolto inizierà ad aumentare dalla prima settimana di maggio 2020, quando una delle principali colture di mango Chittoor inizierà la raccolta ", ha dichiarato Palat Vijayaraghavan, fondatore e CEO, Lawrencedale Agro Processing India (LEAF), un valore agricolo catena maggiore che supporta gli agricoltori marginali attraverso soluzioni integrate.

L'azienda procura varietà di mango Banganapalli da Andhra e si aspetta che il raccolto di Chittoor aumenti i volumi. "Lavoriamo con i coltivatori di mango dell'Andhra Pradesh da molti anni e anche durante quest'anno continuiamo il lavoro", ha dichiarato Palat Vijayaraghavan.

Ha detto che il dipartimento di orticoltura dell'Andhra Pradesh ha sostenuto la LEAF e anche i coltivatori di mango su base di guerra aggressiva e su base settimanale, la LEAF ha ottenuto decine di tonnellate di mango dall'Andhra Pradesh e che sta ottenendo una buona accettazione in tutto il Tamil Nadu , Karnataka e Kerala. "Finora la disponibilità di manghi è discreta e la qualità è buona."

“Con la diffusa apertura dei mercati all'ingrosso in tutta l'India del Nord come Azadpur mandi, molti agricoltori di mango stanno liquidando il loro raccolto verso quei mercati, il che è un buon segno per gli agricoltori, data l'attuale situazione critica esterna di Covid-19. In precedenza, gli agricoltori avevano meno opzioni da vendere mentre ora le opzioni stanno crescendo ", ha sottolineato. L'unica cosa che redime è che è probabile che il reparto marketing procuri i prodotti direttamente dagli agricoltori e che gli intermediari possano essere evitati.

Ottieni quotazioni azionarie dal vivo da BSE e NSE e dal più recente NAV, portafoglio di fondi comuni, calcola le tue imposte tramite il calcolatore delle imposte sul reddito, conosci i migliori guadagni del mercato, i migliori perdenti e i migliori fondi azionari. Metti Mi piace su Facebook e seguici su cinguettio.

Financial Express è ora su Telegram. Fai clic qui per unirti al nostro canale e rimanere aggiornato con le ultime notizie e gli aggiornamenti di Biz.

Coronavirus: Far North iwi spera in un futuro, nonostante il disperato bisogno di confezioni di cibo – orticoltura

Un iwi del Far North che distribuisce migliaia di chilogrammi di cibo alla sua gente è fiducioso che il suo rohe, o area, troverà successo dopo il blocco del coronavirus.

Nel City Park, i campi fioriscono con fiori colorati – semi e piante

Per il sesto anno consecutivo, il parco orticoltura gli specialisti hanno piantato circa 600 libbre di semi su dozzine di acri di terra, secondo Dan … Articles relatifs:Wildflower Fields Bloom

Intervista: Gert Mulder, GroentenFruit Huis – giardinaggio

solert Mulder, direttore generale dell'ente industriale olandese GroentenFruit Huis, aveva già iniziato a salutare le persone di tutto il settore mentre si preparava a ritirarsi ufficialmente il 13 maggio. Ma